Amianto: è arrivata la sentenza

Il tribunale di Torino ha condannato i manager Eternit a 16 anni di carcere nell’ambito del processo “Eternit” per le vittime dell’amianto.E’ una sentenza importantissima per il diritto alla salute del cittadino, quindi bisogna accelerare il processo di conversione ecologica dei siti industriali inquinanti, che sono la maggior causa di morte e malattia per molti lavoratori e cittadini comuni. Cittadini che si ammalano di gravi patologie, in particolare dell’apparato respiratorio (asbestosi, mesotelioma e carcinoma polmonari).

Queste malattie colpiscono 1600 persone ogni anno, di cui circa 1000 con esito mortale.

Qual è la situazione a Brescia? Secondo i dati certificati dell’ ASL le strutture ancora da bonificare sono 6522: un numero enorme!

Vale la pena di fare un ragionamento anche tra di noi.

Salvatore Fierro


Leave a Reply